2018 09 17-Banner100
logo galvi
  
 Messa
Stampa

C GOLD, perso in difesa

on .

2019-10-14-CGold-Foto

Arriva a Mortara la prima sconfitta stagionale della AP Galvi Lissone: risultato 102-93. Non bastano i 93 punti segnati per vincere fuori casa, questa sera la difesa lissonese è assoluta protagonista, in negativo, al cospetto di una sontuosa prova balistica dei pavesi (10/23 43,5% nel T3 ma soprattutto 41-26 ai rimbalzi) che confezionano il successo della gara nel Q3 (29-18).

La partita. Partenza molto contratta (8-7 al 5') coi lissonesi che faticano a prendere il ritmo e le misure difensive sulle caratteristiche avversarie con Invernizzi e l'ex Degrada sugli scudi da tre per il 21-1 8 al 10'.

Il Q2 si apre col break lissonese (5-11) che vale il sorpasso ospite. Lissone non conquista però l'inerzia della gara che, invece, sale di tono con Mortara che colpisce ancora con Degrada e il lituano Pocius, vera spina nel cuore dell'area lissonese, rispondendo alle conclusioni da sotto di Aliprandi, Meroni e Fiorito (6/12 nel T3) che, assistito da Marinò, chiude a fil di sirena con l'appoggio che vale il 44-43 alla pausa lunga.

Lissone rientra in campo ma deve fare già i conti con la gestione dei falli con Collini, Aliprandi e Ventura già a quota 3. La difesa ospite va presto in balia delle iniziative avversarie e pecca di poca concentrazione (Liso 10 punti) con Mortara che prende il largo (73-61 al 30') fino al massimo vantaggio (82-65 al 32'). La partita parrebbe chiusa ma i lissonesi rientrano, con difese saltate, punto su punto (91-83 al 36). La lunga rincorsa si spegne però col tiro di Tedeschi del possibile tiro del - 6 a 2' dalla fine. Le squadre viaggiano, a suon di canestri a braccetto fino alla sirena ma la vittoria è per Mortara (102-93).

Basket Team Battaglia Mortara - Galvi Lissone 102-93 (21-18; 44-43; 73-63)

Mortara: Liso 15, Urbanovicius 7, Sacchi 16, Pocius 22, Invernizzi 11, Mangiarotti n.e., Facchi n.e., Muzio 10, Lonati 2, Degrada 19. Coach Zanellati.

Lissone: Villa n.e., Meregalli 10, Ruzzon, Collini 3, Meroni 9, Fiorito 27, Marinò 19, Morandi 3, Aliprandi 13, Tedeschi 9, Ventura, Sambruna n.e.

Coach Fumagalli

Arbitri Baviera e Vincenzi

Prossimo impegno sabato 19 ottobre ore 21.00 in casa contro Calolziocorte.

Stampa

C GOLD, tutto facile

on .

2019-10-05-CGold

AP Galvi Lissone bissa il successo di Cantù vincendo anche la prima in casa contro la Baj Valceresio col punteggio di 76-49.

Ai ragazzi di coach Fumagalli serve poco più di un quarto per mettere in cassaforte il referto rosa per una partita a senso unico e mai in discussione. L'avvio dei lissonesi è esplosivo grazie alle triple di Meregalli e Marinò che aprono alla fuga dei padroni di casa (15-4 al 5') con la Galvi che continua a premere sull'acceleratore fino al 32-8 del 10'. Con le prime rotazioni cala inevitabilmente il ritmo e gli ospiti riescono a limitare i danni e impattano il secondo quarto (15-15) per il 47-23 alla pausa lunga.

Al rientro, la gara non ha più storia. I lissonesi raggiungono in un amen il massimo vantaggio (59-23) e anticipano le rotazioni con la panchina senza disattendere il feeling col canestro, specie dall'arco (12/23 nel T3 per il 52%), per un lungo garbage time che porta alla sirena finale.

Da registrare per i lissonesi il debutto assoluto in C Gold del classe 2002 Edoardo Villa (4 minuti, 1 palla recuperata e 1 fallo, complimenti Edo!), ultimo prodotto del settore giovanile APL.

AP GALVI LISSONE - BAJ ARCISATE 76-49 (32-8, 41-23, 67-39)

Lissone: Villa, Meregalli 14, Ruzzon 2, Collini 14, Meroni 6, Fiorito 13, Marinò 15, Morandi 2, Aliprandi 9, Tedeschi 4, Ventura, De Piccoli ne. Coach. Fumagalli.

Arcisate: Brotti n.e., Caldario 3, Gardini 5, Palazzi 2, Tavasci, Bianchi n.e., Zattra n.e., Florio 10, Giglio, Ahmed n.e., Rimoldi 5, Cesani 10, Puricelli 7, Gaye 7, Mancuso. Coach Bianchi.

Prossimo impegno sabato 12 ottobre a Mortara.

Stampa

C GOLD, buona la prima!

on .

2019-09-29-CGold

AP Galvi Lissone riprende cosi come aveva finito, esattamente 4 mesi dopo, i lissonesi espugnano ancora il Parini di Cantù, sede dell'ultima partita della passata stagione, conquistando i primi due punti in classifica grazie alla vittoria per 57-63.

Partita dai due volti. Nonostante un avvio un po' contratto i ragazzi di coach Fumagalli assumono le redini della partita portandosi in vantaggio per la prima volta al 5’ grazie alla tripla di Fiorito e all’appoggio di Collini (6-9). Il botta e risposta da tre, tra Meregalli e l'ex Apl Ballarate, fanno lievitare il punteggio, ma è ancora la tripla di Fiorito e il canestro di Collini a chiudere il Q1 sul 9-17 in favore di Lissone. Le bombe di Di Giuliomaria e Ventura aprono il secondo periodo ma Lissone risponde con un ispiratissimo Ventura che colpisce da tre per il +9 al 14’. Lissone va ancora a segno con Aliprandi e Meroni ma sono le iniziative di Marinò e i suoi due liberi che mandano tutti negli spogliatoi sul punteggio parziale di 25-38.

Dalla pausa lunga rientra un Gorla Cantù più determinato e le ostilità si riaprono grazie al tiro dalla distanza di Carpani e i quattro punti di Ballarate per il -6 al 24’; la replica di Lissone arriva con l’arresto e tiro di Fiorito e la successiva bomba, che ricaccia il Gorla a 32-43 a metà frazione. Lanzi e Ballarate tengono Cantù in linea di galleggiamento ma Lissone, nonostante la difficoltà a fare canestro, vista la "robusta" difesa locale, tiene i locali a debita distanza grazie a Collini che fissa dalla lunetta il punteggio al 30’ sul 39-46.

Meroni dalla lunetta inaugura gli ultimi dieci minuti di gioco all'insegna della bagarre grazie anche ad un arbitraggio molto permissivo. Lissone soffre il forcing avversario con Ronchetti e Carpani sugli scudi ma la tripla di Fiorito (5/7 nel T3) regala ossigeno ai lissonesi (41-50). Cantù non arretra di un centimetro con Scuratti dal pitturato ma Fiorito punisce ancora dall’arco e Carpani replica a tono alla bomba di Marinò e dopo il 2/2 dalla lunetta del play lissonese. Il tiro di Carpani sulla sirena tiene il Gorla a -5 con un solo minuto da giocare. Palla rubata da Meroni e il successivo contropiede chiudono di fatto i conti, e la tripla di Carpani arriva troppo tardi per il definitivo 57-63.

TEAM ABC GORLA CANTU’ – AP GALVI LISSONE 57-63

(9-17, 25-38, 39-46)

Cantù: Lanzi 6, Carpani 19, Ronchetti 4, Ballarate 10, Caglio 5, Di Giuliomaria 3, Quarta, Mirkovski ne, Ziviani 2, Bresolin ne, Scuratti 6, Marazzi 2. All. Borghi.

Lissone: Villa ne, Meregalli 7, Ruzzon, Collini 7, Meroni 7, Fiorito 19, Marinò 10, Morandi, Aliprandi 5, Tedeschi, Ventura 8, De Piccoli ne. All. Fumagalli.

Prossimo impegno sabato 5 Ottobre in casa contro Valceresio.

 
   
GALVI
Messa  zio-pizza  imamobili  logo-globo-express
 
logo FlowBurner Ok